pexels-photo-1105666

Si va in scena!

La prima fase di un’azienda di prodotto software, è una preparazione solitaria a quanto arriverà nel futuro: il software si sviluppa e testa internamente, senza avere ancora clienti, la roadmap si segue con facilità, i task della board difficilmente subiscono imprevisti.

Poi scoppia il big-bang: il software è nato ed è ora di andare in produzione.

In carriera mi è capitato di essere impreparato a questa certa eventualità: i rami d’azienda avevano sottovalutato la questione, pensato magari più al marketing del lancio che ad altro.

Questo può causare una catastrofe: a volte va bene, a volte no. In ogni caso si dovranno poi prendere i provvedimenti tardivi per migliorare i processi interni, che non si erano decisi dall’inizio, con difficoltà.

Ecco la mia lista che riguarda tutta l’azienda, sul rilascio in produzione del vostro software per la prima volta:

  • Sviluppo in collaborazione con gli amministratori dei sistemi, senza esagerare troppo, deve sovrastimare le risorse al lancio: molta gente potrebbe arrivare sul sito e sulle applicazioni all’improvviso, alcune parti del software potrebbero dimostrare scarso rendimento, problemi di race-condition, bug inattesi.
    Occorre che le risorse hardware siano all’altezza, e che il team di sviluppo stia in allerta: pronto ad eventuali hotfix.
  • Marketing deve informare sviluppo per tempo sui modi, tempi del lancio, visitatori attesi nella più rosea delle previsioni.
  • L’assistenza clienti deve essere di pronta reperibilità ed all’altezza: troppo presto il sistema di ticketing è improvvisato o nascosto.
  • Sales e delivery devono comunicare a stretto giro con sviluppo per eventuali dimostrazioni importanti e carico di nuovi clienti in piattaforma.
  • Nel periodo di lancio, tutti devono comunicare troppo. Occorre che la comunicazione tra i settori sia completa, meglio se abbondante, in modo da non perdere niente.
  • Tutti questi processi devono essere scritti in un manuale per l’interoperabilità aziendale. Questo manuale non sarà la Bibbia: andrà sempre messo in discussione ed aggiornato.
  • Al lancio di un software potrebbero presentarsi problemi inattesi di sicurezza informatica, magari qualcosa è stato fatto in fretta o qualche layer di sicurezza tralasciato. Ciò è molto pericoloso ed occorre che il team tecnico controlli costantemente se tutto va bene, monitorando con tools appositi, migliorando ciò che non va, assicurandosi di avere più backup del necessario.
  • Avere fiducia in tutti i colleghi.

Tutto questo deve far parte della strategia aziendale ed essere meno improvvisato possibile: ne va del vostro successo aziendale e personale.

Lascia un commento