pexels-photo-6153354

Robotica fai da te

Ieri ho raccolto un po’ di link interessanti per la “robotica fai da te”, condivido qui i consigli che ho avuto, che faranno parte di una grande serie di esperimenti ed esperienze tra me e la robotica personale.

Dulcis in fundo alla lista un progetto open source che mi ha appassionato e che può essere da spunto per invenzioni mirabolanti.

Ringrazio quanti mi hanno dato consigli e aiuti.

robotshop.com è un sito molto completo che vende “tutto per il tuo robot”, da parti a kit a tool (comprese alcune stampanti 3D). Sensori, controllers, motoristica, ha sezioni dedicate per l’educational, e per il professionale, anche con robot pronti dal costo medio-alto.

Exp-tech.de è un sito pieno di parti elettroniche, microcontrollori, servomotori, LCD e strumenti di laboratorio. Supporta molte piattaforme diverse e vende un po’ di tutto.

robotlab.com vende parti e kit per educational, ma anche robot interi per il business, da Pepper ai portavivande, ai robot pompieri, cani robot, fino ai bellissimi NAO. Vende anche kit ed accessori per la realtà virtuale.

Un capitolo a parte lo pretende il progetto InMoov. Mi ha emozionato guardare il sito.

Un Robot umanoide open source creato da Gael Langevin, che qui vi presento:

Gael Langevin è uno scultore e designer francese. Lavora per i più grandi marchi da più di 25 anni. InMoov è il suo progetto personale, è stato avviato nel gennaio 2012 come prima mano protesica Open Source, ha portato a progetti come Bionico, E-Nable e molti altri. InMoov è il primo robot a grandezza naturale stampato in 3D Open Source. Replicabile su qualsiasi stampante 3D domestica con area 12x12x12cm, è concepita come piattaforma di sviluppo per Università, Laboratori, Hobbisti, ma prima di tutto per Makers. Il suo concetto, basato sulla condivisione e la comunità, gli dà l’onore di essere riprodotto per innumerevoli progetti in tutto il mondo.

Tradotto dalla versione inglese del sito.

Incorporo un video del robot in questione.

InMoov

Non ha ancora le gambe, ma stanno arrivando: tra l’altro è la parte che più mi interessa realizzare personalmente.

C’è una grande comunità di makers collegata al progetto.

E voi, avete altri link da consigliarmi?

One thought on “Robotica fai da te

Lascia un commento