pexels-photo-4588001

Giocando con Shiba Inu

Nel team di algojob stiamo usando gli hackaton del venerdì per giocare con le criptovalute.

A causa del lavoro un po’ troppo pressante e delle scadenze stiamo andando piano, ma ci siamo fatti un’idea di cosa fare e sarà divertente.

L’obiettivo è creare un sistema di predizione per le cryptovalute a due fattori: uno basato su una ricerca esistente, farà predizione sull’andamento della cryptovaluta sulla base dei dati di oscillazione, l’altro monitorando i social calcolerà possibili salite/discese sulla base del sentiment.

Abbiamo scelto Shiba Inu perché è possibile comprarne qualche milione con cifre irrisorie e la perdita non sarà grave se il trading non funzionerà.

Inoltre è una valuta fortemente basata sui social, questo si auspica consenta di isolare meglio il sentiment.

Shiba Inu, per essere precisi, è un meme-token nato ad agosto 2020 dal suo creatore, conosciuto semplicemente come Ryoshi, un po’ per gioco. Sul modello del Dogecoin(tanto da averne copiato il simbolo del cane), che ha aperto questo tipo di mercato, è un token Erc 20, che significa che si basa sul protocollo di creazione di token legato al sistema Ethereum (seconda valuta digitale al mondo), e sfrutta l’enorme potenziale e viralità dei cosiddetti meme che circolano sul web per raccogliere non tanto una grande quantità di investimenti quanto una community intorno al suo ecosistema, che ha il «compito» di spingere continuamente il meme su internet in modo che la sua popolarità rimanga alta. Il paradosso rispetto alla sua incredibile somiglianza al Dogecoin è che si è presentata come «Doge killer», sua diretta avversaria.

Inizialmente useremo una versione modificata dello studio presentato su https://towardsdatascience.com/cryptocurrency-price-prediction-using-deep-learning-70cfca50dd3a poi miglioreremo il modello a sentimento personale.

Per la parte social inizialmente ci baseremo su twitter e scandaglieremo i tweet sulla cryptovaluta scelta.

Per le api di trading useremo quelle di Binance (è un referral link)

Se siete interessati alle nostre prove o volete regalarci qualche Shiba Inu per i test, contattatemi pure.

One thought on “Giocando con Shiba Inu

Lascia un commento