img_1926

DALL-E

Ho avuto accesso alla beta di DALL-E di OpenAI, e ci ho giocato un po’.

La copertina dell’articolo di ieri L’AI non è un demiurgo “Ai e creazione”
Allucinazione sulla bellezza.
A furry home computer with green hands coding himself cyberpunk

Qui non ha capito bene il mio spaghetti-english ma l’immagine è interessante.

A Group of unicorns making swim art in a pool full of gold digital art
Beautiful goth girl with angel wings in front of the milky Way
Dreaming the flying spaghetti monster fighting against the USS Enterprise in modern art

Anche qui manca un elemento della scena, non sarà appassionato di Star Trek? In realtà poi dimostra una certa cultura di sci-fi.

Yoda in Enterprise teleport hall wearing a purple uniform

Qui ha addirittura reinterpretato YODA in chiave trekkie. Fantastico.

A Klimt protrait of Marilyn Monroe sending kisses
A photo of a blue alien humanoid with seven eyes and some tatoos

Qui non ha capito il numero di occhi. Ma ci è riuscito poi.

A soup made with 13 eyes, horror style photography
A photo of a blue cat and woman chimera drinking a Martini

Qui si è confuso con i colori e qualche termine, ma può dipendere anche dal mio prompt.

A photo of a woman kissing a panther
A photo of a woman turning into a panther

Qui non so se sono io a non capire o lui a sbagliare.

A photo of a Redhead woman making galaxies with hands
Hulk in a bed of roses painted by Leonardo Da Vinci
A girl dancing with a crowd of human flowers in cartoon
A photo of a robot girl dancing at the Opera House
The knowledge standing alone in the woods

Tutto molto interessante e creativo. Forse la creatività umana non è una caratteristica così unica della nostra specie, uno strumento può imitarla facilmente.

E chissà cosa altro saprà imparare da noi e farlo altrettanto bene o meglio.

One thought on “DALL-E

Lascia un commento