pexels-photo-2064123

Lo fanno tutti, ma negano

Finora era un gioco: quindi dicevano di usarlo come tale, per sperimentare e per ridicolizzare il codice brutto che consigliava.

Ora però github copilot si paga: tutti negano di farlo, per sembrare più Smart e per pudore verso la professione, ma quanti davvero resisteranno alla tentazione di avere questo consigliori ad aiutarli?

Personalmente ho deciso di tenerlo: lo trovo utile nei miei esperimenti e a volte mi risparmia il tempo di cercare nella documentazione.

Se sbaglia pazienza: allora guarderò la doc senza farne un dramma.

Molti colleghi che ho interpellato a riguardo però negano qualsiasi coinvolgimento con la nota AI.

Vecchio professore cosa vai cercando

In quel portone

Forse quella che sola ti può dare

Una lezione

Quella che di giorno chiami con disprezzo

Pubblica moglie

Quella che di notte stabilisce il prezzo

Alle tue voglie

Fabrizio de André

Presto sapremo i dati di vendita di Copilot e, statisticamente sapremo in quanti lo usano, certo non voi eh, voi siete duri e puri e non avete bisogno dell’AI, di Stack Overflow, voi usate solo Vim.

Quello che mi domando però è perché questo pudore? Non lo avete avuto con tutti gli autocomplete, con i linter, con le interfacce grafiche per i database, perfino con i pannelli web.

Però era diverso: il concetto di intelligenza artificiale fa paura anche tra gli addetti ai lavori.

Diciamolo, avete paura che a nominarla tre volte si materializzi e vi rubi il lavoro.

Io fossi in voi, anziché tentare di metterla al rogo, che ste cose non sono mai finite bene, me la farei amica. Imparerei a renderla produttiva. A migliorare.

Lascia un commento