Creare un modello del software

È giunto il momento di disegnare: siete contenti? 

Okay, ho un po’ esagerato: non dovete prendere tela e pennelli, né fare quelle facce terrorizzate: vi consiglio di prendere comunque un semplice strumento che serva al nostro caso: per esempio draw.io 

Draw.io è un semplice sistema per disegnare diagrammi: funziona sia online in una web-application che in versione desktop che potete scaricare per i sistemi più comuni. 

Avete scelto quello che fa per voi, create un nuovo diagramma da un template o vuoto e iniziate a “disegnare” il vostro software.

Prendiamo la nostra analisi, disegniamo separatamente i blocchi delle nostre funzioni, colleghiamoli con delle frecce ed è fatta (se volete usare l’UML nessuno ve lo impedisce: io tendo a mostrare qualcosa più comprensibile al cliente finale che agli addetti ai lavori, prima di tutto perché è il cliente finale a pagarmi) In genere io copio-incollo l’immagine del diagramma in ogni sezione dell’analisi.

In genere c’è da disegnare anche la struttura delle tabelle del database, siate schematici perché alla fine sarà l’analista del database o gli sviluppatori a stabilire quali saranno i campi e le relazioni migliori.

Quando arrivate alla fine del vostro romanzo, prendete tutti i diagrammi ed uniteli in un unico enorme diagramma, aggiungete le frecce che servono e il task sarà completato.

Disegnando potrà capitarvi di isolare degli errori di progettazione nei testi scritti finora: è normale, non siete infallibili e ci si deve correggere in continuazione.

Partiamo dal primo capitolo della nostra analisi e disegniamo quindi il primo grafico:

Grafico della funzionalità Premium di Wardrome

Proseguiamo poi per tutte le funzionalità col disegno, fino a completare tutti i diagrammi, infine unirli in un diagramma generale.

Terminata questa fatica erculea, alleghiamo alle nostre pagine di analisi tutti i diagrammi, facciamo una Appendice C con il diagramma totale e passiamo al successivo punto dell’analisi: Definire gli attori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *