pexels-photo-4164418

Algoritmo contro

Ogni giorno che passa aumentano le proteste, tra gli utilizzatori più smaliziati, riguardo all’algoritmo di Facebook, che predilige i post polarizzanti o zuccherosi.

I contenuti “seri” ed “impegnati” per cui è necessaria una comprensione minima vengono boicottati dall’algoritmo in favore di scambi novax vs vax, selfie e foto di gattini.

Non è una novità ne parlava il docufilm The Social Dilemma e ultimamente ne ho parlato io in Polarizzazione

Leggi tutto